lunedì 12 settembre 2011

Tiranni

Gli uomini del mondo altro non sanno fare che distruggere una supposta titannia con una tirannia vera.
(Antonio Rosmini, Sulla felicità, Città Nuova ed. 2011, p. 110)

4 commenti:

alex ha detto...

quindi è meglio l'anarchia . . . . . . . . .o no ??

Giovanni Zenone Ph.D. ha detto...

No. Perchè è la tirannia delle proprie passioni e della canaglia.

alex ha detto...

preferisco essere tiranneggiato dalle mie passioni che non da quelle degli "altri"

Giovanni Zenone Ph.D. ha detto...

Errore: le passioni altrui non possono tiranneggiarci perchè l'unica vera tirannia è quella che induce al male, e nessun tiranno può indurre un buono al male. Ci possono depredare, impoverire, maltrattare, incarcerare, ma mai toglierci la vera libertà, che è la bontà. Invece le nostre basse passioni ci portano al vizio, al male, rendendoci cattivi.