mercoledì 30 settembre 2015

Dalla tutela delle minoranze alla dittatura dei mentecatti

di Giovanni Zenone
Questa mattina al radiogiornale ho percepito con maggiore chiarezza i difetti di pronuncia dei giornalisti. Difetto grave in chi usa proprio la voce per comunicare, quasi come se un taxista fosse senza patente. Erre moscia, la gl pronunciata j (fijio invece che figlio), erre alla francese (da sinistri radical chic), per non parlare dei congiuntivi dimenticati in favore dell'indicativo... 
Questo piccolo fatto che testimonia la deriva sociale e lo svaccamento culturale e professionale, mi ha suscitato una riflessione più generale.
Ingannando i popoli le nuove dottrine sono partite dalla tutela delle

lunedì 14 settembre 2015

Nullità di Matrimonio? Sì, fin da principio

Voglio intervenire sulla questione della maggiore facilità nel procedimento per nullità di Matrimonio voluta da Papa Francesco I. C'è subito chi ha gridato allo scandalo, che così si riduce ancora di più la dimensione sacramentale del Matrimonio, si sminuisce il vincolo indissolubile etc. Credo che questo sia un rischio remoto. La vera questione è a monte. Il Matrimonio cattolico è una cosa seria, per volere la quale è necessaria e imprescindibile una fede cattolica d'acciaio. Non è opzionale, per sposarsi in Chiesa, volere ed essere capaci di

Arte sacra