lunedì 27 ottobre 2008

Rivoluzione morale

“Per una rivoluzione morale servono un più pungente dispiacere e un più pungente piacere: il primo per vedere il mondo come il castello dell'orco da smantellare e il secondo per ricostruirlo dalle macerie come una casa dove tornare la sera”.
(G. K. Chesterton)

Nessun commento:

Arte sacra