La lettura

"...Guarda! Impara a vedere!" E in quel momento scompare. Ecco il valore della lettura, ecco anche la sua insufficienza. Farne una disciplina significa attribuire un ruolo eccessivo a quel che è soltanto una iniziazione. La lettura si trova all'ingresso della vita dello spirito; può introdurci in quella vita: non la costituisce.
(Marcel Proust, Giornate di lettura)

Commenti

Post popolari in questo blog

Sulle unioni omosessuali

Crociata di preghiera per il Papa e la Chiesa

Società democratica, relativismo e obiezione di coscienza