lunedì 3 ottobre 2016

Prima difendere la vita, poi il resto

1 commento:

Anonimo ha detto...

Aborto no ma nessuna restrizione alla vendita delle armi che possono essere acquistate anche da psicolabili, quanto è triste essere schiavi di un idea talmente ideologizzata che poi ci fa cadere in queste contraddizioni.