giovedì 31 dicembre 2015

Distrazioni

Dobbiamo evitare che i nostri sensi, soprattutto la vista, ci procurino distrazioni: i doni della grazia infatti appartengono solo a chi prega e si prende cura della propria anima.
(Irina Goraïnoff, Serafino di Sarov, p.198)

1 commento:

Anonimo ha detto...

Ok compagno Zenone, faremo tesoro dei tuoi preziosi suggerimenti.
Hasta la victoria siempre!